Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Il fiume di droga verso la Capitale: sequestrati 85 chili di cocaina pura in un terreno a Fiumicino

Si tratta dell'ennesimo maxi sequestro di droga avvenuto a Roma nel giro di pochi giorni. Indagini in corso da parte della squadra mobile

Maxi sequestro di droga in un terreno nei pressi dell'aeroporto di Fiumicino.

Nel corso di una lunga e complessa indagine sul narcotraffico, la squadra mobile di Roma ha sequestrato 83 panetti di cocaina pure, un carico del peso complessivo di circa 85 chilogrammi che avrebbe potuto trasformarsi in oltre 500.000 dosi pronte per essere venduta sulla piazza romana.

La droga faceva parte di una partita in cui ogni panetto era contrassegnato dalla numerazione "030" e dal marchio 111. Secondo quanto stimato dagli investigatori, se venduta avrebbe potuto fruttare diversi milioni di euro. Indagini sono ora in corso per accertare a chi sia intestato il terreno e chi vi sia dietro il traffico.

Si tratta dell'ennesimo maxi sequestro di droga avvenuto a Roma nel giro di pochi giorni: lo scorso 3 agosto polizia di Stato e guardia di finanza hanno intercettato un carico di 113 chilogrammi di marijuana a bordo di un autoarticolato guidato da un cittadino greco appena sbarcato presso il porto di Civitavecchia e proveniente da Barcellona, il giorno successivo, nell'area di servizio Prenestina Ovest, sempre la squadra mobile ha fermato un uomo che trasportava oltre 40 chilogrammi di hashish. Nella stessa giornata, a Corviale, gli agenti dell'XI distretto San Paolo hanno arrestato mamma e figlio di 56 e 30 anni che nel loro appartamento custodivano oltre duecento chilogrammi di hashish.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il fiume di droga verso la Capitale: sequestrati 85 chili di cocaina pura in un terreno a Fiumicino
RomaToday è in caricamento