menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga negli ovetti, dosi di cocaina al posto della sorpresina

Il 32enne sorpreso dai carabinieri per le strade di Pomezia

Dosi di cocaina al posto della sorpresina. Gli ovetti stupefacenti erano usati da un pusher fermato dai carabinieri e trovato con la polvere bianca pronta alla vendita. Ad arrestare un 32enne romano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti i Carabinieri della Compagnia di Pomezia.

La scoperta lunedì mattina, durante uno dei quotidiani servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati svolto in località Campo Jemini, dove i Carabinieri della Stazione di Torvajanica hanno fermato un 32enne mentre stava camminando in strada con un’insolita premura.

Sottoposto a controllo, il giovane è stato trovato in possesso di diciassette dosi di cocaina nascoste dentro a piccoli involucri di plastica solitamente racchiusi negli ovetti di cioccolato, insieme a 110 euro in banconote di vario taglio.

I Carabinieri hanno, quindi, esteso le verifiche nell’abitazione del giovane, dove sono state rinvenute altre 19 dosi e 3 involucri di cocaina per un peso complessivo di 52 grammi, insieme a 10 grammi di marjiuana, una dose di hashish, bilancini di precisione, materiale per il confezionamento ed altri 370 euro in contanti, ritenuti provento della sua illecita attività di spaccio.

Per il pusher sono stati disposti gli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento