rotate-mobile
Cronaca San Basilio / Via Fabriano

Lo stratagemma del pusher di San Basilio: cocaina nascosta ai piedi di un albero

Ad essere arrestato dai carabinieri uno spacciatore di 28 anni

Siepi, cantine, terrazzi ma anche alberi. Non conosce limiti la fantasia degli spacciatori di San Basilio con un giovane che probabilmente pensava di farla franca, nascondendo le dosi di cocaina ai piedi di una pianta. Ad incastrarlo l'occhio attento dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Montesacro che hanno arrestato il pusher proprio mentre stava prelevando un involucro con i 'pezzi' dai piedi di un albero. A finire in manette, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un romano di 28 anni, già con precedenti.

I militari, impegnati nei quotidiani servizi antidroga nel quartiere di San Basilio, hanno bloccato il pusher in via Fabriano, sequestrando una “bustina” con all’interno 31grammi di cocaina, già suddivisi in dosi e più di 300 euro in contanti, ritenuto il provento dell’attività illecita. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

San Basilio carabinieri 2-2-4

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo stratagemma del pusher di San Basilio: cocaina nascosta ai piedi di un albero

RomaToday è in caricamento