"Bar della coltellata" a San Basilio, locale condominiale usato per spacciare cocaina

In manette un 20enne trovato anche con marijuana, hashish e soldi in contante probabile provento dell'attività di spaccio

La droga sequestrata nell'area del "Bar della coltellata"

Proseguono i controlli della polizia a San Basilio, nell'area del popoloso quartiere tiburtino conosciuta come il "Bar della coltellata", dove gli agenti del commissariato locale hanno effettuato dei servizi straordinari di controlli del territorio. Proprio in quest'ambito è stata arrestato un romano di 20 anni che utilizzava uno stanzino condominiale in via Corinaldo come nascondiglio per la droga.

BORSELLO CON LA DROGA - Dopo indagini ed appostamenti, gli investigatori del commissariato San Basilio, riuscendo ad eludere la stretta vigilanza delle vedette preposte ad avvisare l’arrivo delle forze dell’ordine, hanno “pizzicato” il 20enne mentre prendeva un borsello dal ripostiglio. Bloccato e controllato, il ragazzo nascondeva 65 dosi di cocaina, 22 di marijuana, 9 di hashish e 2170 euro in banconote di piccolo taglio, provento della sua attività di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento