Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Via Pietro Rovetti

Torpignattara: getta la cocaina dalla finestra per evitare l'arresto

La sostanza stupefacente è stata recuperata dagli agenti appostati nel cortile delle palazzine popolari di via Rovetti

La cocaina sequestrata dalla polizia a Torpignattara

Gli è cascata letteralmente davanti le gambe. A lanciare la cocaina sotto i piedi degli agenti di polizia dalla finestra della sua casa di Torpignattara un 29enne romano. L'uomo, con pregiudizi di polizia per droga, è stato poi arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dagli agenti del commissariato di zona, diretto da Giuseppe Amoruso.

In via Pietro Rovetti, infatti, all’interno del complesso di palazzine popolari l’uomo, resosi conto della presenza dei poliziotti presenti davanti alla sua abitazione, ha gettato dalla finestra della propria camera da letto diverse dosi già confezionate di cocaina, pronte ad essere spacciate.

Le sue mosse, però, sono state notate dagli agenti rimasti appostati nel cortile dell’immobile e la droga, che è caduta proprio ai loro piedi, è stata subito recuperata.

La perquisizione locale ha permesso poi di sequestrare denaro contante, presumibile provento dell’attività illecita, oltre a materiale utilizzato per il confezionamento delle singole dosi. Per il 29enne pertanto, si sono aperte le porte del carcere di Regina Coeli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torpignattara: getta la cocaina dalla finestra per evitare l'arresto

RomaToday è in caricamento