Ponte di Nona: cocaina e crack nascosti in un cespuglio, in manette due pusher

Gli spacciatori, tra i quali un minorenne, sono stati sopresi dai carabinieri. Un terzo fermo per spaccio di droga a Castelverde

Cocaina e crack nascosti in un cespuglio. Ad cogliere i pusher in flagranza di reato a Ponte di Nona i carabinieri della Stazione di Settecamini che hanno arrestato un 34enne e un 17enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari dell'Arma li hanno sorpresi proprio nell’atto di cedere a più acquirenti, svariate dosi di cocaina che nascondevano dentro un cespuglio. Immediatamente fermati, in loro possesso, i militari hanno trovato diverse dosi di crack e di cocaina, pronte alla vendita.  Il 34enne sarà giudicato con il rito direttissimo, mentre il minore è stato accompagnato presso il Centro di Prima Accoglienza Minori di Roma.

SPACCIO A CASTELVERDE - Nell'ambito degli stessi controlli attuati dai carabinieri della Compagnia di Tivoli nel corso del fine settimana i militari della Stazione di San Vittorino Romano, in via Ortona dei Marsi, a Castelverde, hanno arrestato un 22enne sorpreso a cedere una dose di stupefacente ad un coetaneo. Il pusher è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo, mentre l’acquirente è stato identificato e segnalato alla Prefettura, quale assuntore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento