Cronaca Torre Maura / Viale di Torre Maura

In auto con 21 dosi in tasca, in cassaforte ottanta grammi di cocaina

La sostanza stupefacente trovata dalla polizia in un appartamento di Torre Maura. In manette un 29enne

La cassaforte e la cocaina sequestrati dalla polizia a Torre Maura

Ottanta grammi di cocaina pura in cassaforte. A finire in manette uno spacciatore di 29 anni, trovato con la sostanza stupefacente nella sua abitazione di Torre Maura. Ad arrestarlo gli agenti del Reparto Volanti e quelli del commissariato San Giovanni di Polizia.

La scoperta del nascondiglio della polvere bianca ha cominciato a prendere corpo poco dopo le 9:30 di domenica scorsa quando i poliziotti hanno fermato un’auto con a bordo tre romani in piazza Ragusa, a San Giovanni. Tutti e tre con precedenti, con il conducente che guidava senza patente, gli agenti hanno poi trovato indosso ad uno dei due passeggeri 21 dosi di cocaina pronte alla vendita, per un peso di circa 5 grammi.

Scattano le perquisizioni nelle abitazioni dei tre. Fra queste la casa del 29enne in viale di Torre Maura, nell’omonimo quartiere del VI Municipio delle Torri. Nell'appartamento gli agenti trovano una cassaforte. “Senza le chiavi” come riferito dal giovane poco collaborativo nei controlli, i poliziotti sono poi riusciti ad aprirla trovando poi il contenuto stupefacente. 

Nella cassaforte erano infatti conservati cinque involucri contenenti altri 75 grammi di cocaina. Una droga di prima qualità, dalla quale si sarebbero potute mettere in vendita con circa 265 dosi di cocaina. In casa anche denaro possibile provento dello spaccio e materiale per il taglio ed il confezionamento della sostanza stupefacente.

Giudicato con rito direttissimo il 29enne, con precedenti specifici per droga, è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto con 21 dosi in tasca, in cassaforte ottanta grammi di cocaina

RomaToday è in caricamento