rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Cronaca

Lo spacciatore che nasconde la cocaina sul balcone di casa del vicino

Il 30enne è stato sorpreso mentre occultava le dosi in un armadio

Nascondeva le dosi di cocaina da spacciare sul balcone di casa dell'appartamento vicino, attualmente disabitato. Succede a Monte Spaccato, dove i carabinieri della locale stazione hanno arrestato un romano di 30 anni, disoccupato e già noto, poiché già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale e anche alla misura di presentazione alla P.G., proprio nella stessa caserma. 

Il giovane è stato notato dai militari aggirarsi con fare sospetto nei pressi della propria abitazione ed in particolare è stato visto armeggiare in un armadio posizionato all’esterno di un balcone di un appartamento limitrofo al suo ma attualmente disabitato.

L’immediato intervento e la perquisizione dell’armadietto ha permesso di rinvenire un involucro con 44 dosi di cocaina del peso di circa 12 grammi nonché materiale utile al confezionamento mentre la perquisizione personale ha permesso di rinvenire la somma contante di 325 euro, ritenuta provento dello spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo spacciatore che nasconde la cocaina sul balcone di casa del vicino

RomaToday è in caricamento