Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca Piazza Barberini

Piazza Barberini: smonta l'apparecchio per clonare le carte da un bancomat

E' successo a Piazza Barberini: un uomo è stato sorpreso dai carabinieri mentre smontava da un bancomat un apparecchio utilizzato per clonare le carte di credito e recuperare così i codici dei clienti

Un uomo di 34 anni di nazionalità bulgara e residente a Ladispoli senza precedenti penali è stato arrestato dai carabinieri di San Lorenzo in Lucina mentre smontava gli apparati elettronici utili alla clonazione delle carte di credito.

I militari, in zona piazza Barbarini, si sono accorti che su uno sportello bancomat erano stati piazzati uno skimmer, un apparecchio che consente di catturare i dati contenuti nella banda magnetica delle carte, e una micro-telecamera per registrare i codici pin digitati dai clienti.

Dopo essersi appostati per qualche ora, i carabinieri hanno visto arrivare il bulgaro che ha iniziato a recuperare le strumentazioni. A quel punto è scattato il blitz che ha portato all'arresto dell'uomo ora a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Barberini: smonta l'apparecchio per clonare le carte da un bancomat

RomaToday è in caricamento