menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ostia, orina in strada e viene preso a schiaffi: grave un clochard

L'uomo, portato all'ospedale Grassi di Ostia, non è in gravi condizioni. Due testimoni hanno visto la scena

E' stato aggredito da un uomo, preso a schiaffi e fatto cadere sull'asfalto perché "colpevole" di aver orinato in strada. E' successo ad Ostia sabato scorso e la vittima, un clochard polacco di 52 anni, è stata portata in codice rosso all'ospedale Grassi in prognosi riservata. 

A raccontare i fatti sono stati due testimoni, uno dei quali ha anche seguito l'aggressore nei pressi della pineta di Procoio prima di perdere le sue tracce. Testimoni che sono stati ascoltati anche dagli agenti della polizia di Stato che stanno investigando sul caso. 

Tutto è iniziato intorno alle 10:30 del 16 gennaio, in via Capo Passero. Qui i testimoni hanno sentito un uomo con cappotto e tuta urlare contro un clochard accusandolo l'altro di aver fatto pipì in strada. Una discussione accesa, sfociata poi in una aggressione fisica con l'uomo vestito in tuta che ha colpito il senza fissa dimora con uno schiaffo facendolo cadere sull'asfalto per poi fuggire. 

E così, mentre uno dei testimoni attendeva i soccorsi, l'altro ha rincorso l'uomo in tuta fino alla pineta. Il personale del 118, nel frattempo, aveva già trasportato il ferito in ospedale dove è tutt'ora ricoverato in prognosi riservata, mentre gli agenti del Commissariato di Ostia hanno acquisito le immagini delle telecamere di zona e iniziato le indagini con l'aggressore che sarebbe già stato individuato dalle forze dell'ordine. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento