Cronaca

Smarrita Clelia, l'anziana mascotte del ex cinodromo rifugio Ponte Marconi

Adottata da una famiglia nel giugno del 2012, Clelia è scomparsa cinque giorni fa. Per rintracciare l'animale è stato aperto anche una pagina su facebook che raccoglie tutte le segnalazioni

Clelia ha dieci anni. E’ una cagnolina di media taglia, bionda, con le orecchiette basse. Molto buona, ama le coccole ed il contatto. Ha conosciuto cosa vuol dire avere una casa, un umano di riferimento: è infatti vissuta fino all’età di 4 anni con il suo proprietario, che poi un giorno ha deciso di lasciarla in canile. Proprio perché è stata abituata a vivere in una casa, per lei la vita in gabbia è stata ancora più difficile rispetto ai cani che conoscono unicamente la realtà del canile.

In tutti gli avvistamenti è segnalata mentre cammina, piano. Nonostante ciò sembra sempre riuscire a divincolarsi e nessuno dei segnalanti è riuscito fino ad ora a fermarla. E’ sicuramente spaventata. Clelia è microchippata e sterilizzata ma non indossa né collare né medaglietta perché purtroppo è uscita di casa per una sbadataggine che ha fatto sì che la sua famiglia adottante (mentre portava in casa dei pacchi pesanti) lasciasse aperta sia la porta di casa che il portone del palazzo (abitano al pian terreno) ed il danno è stato fatto.

Una persona è seduta giorno e notte davanti al portone di casa, nella speranza che Clelia ritorni di nuovo nel suo appartamento. Dal 20 agosto decine di volontari si sono divisi in squadre e lavorano in parallelo, dividendosi scientificamente i segmenti della città.

Se ci sono cittadini che vogliono aiutare nelle ricerche, l’indirizzo mail da contattare è info@iolibero.org . Per avvistamenti, il profilo facebook  ‘Sos Clelia cane smarrito a Roma’ ed i numeri di telefono 3405604837 / 3470304864

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smarrita Clelia, l'anziana mascotte del ex cinodromo rifugio Ponte Marconi

RomaToday è in caricamento