Freddato sotto casa mentre porta a spasso i cani: giallo a Tor Sapienza

Claudio D'Andria, impiegato nell'ex V Municipio in pensione, è stato ucciso mentre sotto il portone della propria abitazione in viale Giorgio Morandi 144. I vicini di casa: "Abbiamo sentito uno sparo e visto un uomo allontanarsi velocemente"

Tor Sapienza: il corpo di Claudio D'Andria sotto al portone di viale Morandi 144 DD (Foto RomaToday)

"Una brava persona". Questo il primo pensiero che i vicini di casa esprimono parlando di Claudio D'Andria, il 62enne romano freddato questa mattina con un colpo di pistola alla testa mentre rientrava nella propria abitazione di viale Giorgio Morandi, 144 DD. Giallo a Tor Sapienza dopo l'omicidio dell'ex impiegato in pensione dell'ex V Municipio (ora IV Municipio) ucciso poco dopo le 7 di questa mattina mentre rientrava a casa dopo aver portato i propri cani a fare la passeggiata mattutina. Una persona ben voluta da tutto il quartiere, incensurato che viveva con l'anziana madre nelle case popolari dell'Ater nella zona sud est di Roma.

INDAGINI - A scoprire il corpo di Claudio D'Andria riverso in terra privo di vita un vicino che ha subito allertato il 113. Sul posto è stato rinvenuto un  bossolo. Ad indagare per risalire all'assassino del 62enne residente in viale Morandi la squadra Mobile di Roma coadiuvata dagli agenti del Commissariato Prenestino. Sul posto per i rilievi del caso anche la polizia scientifica che dopo aver accertato la morte dell'ex impiegato comunale sopraggiunta dopo aver ricevuto un solo colpo sparato a bruciapelo in testa, ha avviato le indagini non escludendo nessuna pista, ma al momento sembra poco credibile la traccia della criminalità. Gli investigatori stanno ascoltando i vicini di casa ed i parenti per cercare di comprendere come sia potuto accadere l'omicidio di stamattina. Sul posto anche gli uomini dell'Ama che, assieme ai poliziotti, hanno controllato i cassonetti dell'immondizia di viale Morandi per trovare qualche indizio e l'arma utilizzata per l'omicidio".

KILLER - Dalle prima testimonianze emerge che potrebbero essere state due persone arrivate in strada bordo di uno scooter, gli autori dell'omicidio.  Al momento non ci sono elementi evidenti sul movente dell'omicidio, per questo si indaga sul passato e sulle amicizie della vittima, custode comunale in pensione. Gli uomini della Mobile stanno controllando il quartiere cercando tracce dei responsab

PAURA A TOR SAPIENZA - Claudio D'Andria residente nelle case Ater di viale Giorgio Morandi conosciuto da tutti gli abitanti del quartiere che lo incontravano due volte al giorno per portare a spasso i propri due cani, una boxer ed un meticcio. Omicidio che ha lasciato sgomenti gli abitanti di Tor Sapienza che ancora increduli raccontano: "Era una bravissima persona, sempre sorridente. Un uomo educato ben voluto da tutti, girava quasi sempre da solo e non aveva mai avuto problemi con nessuno". "Abbiamo paura - le parole di un'altra donna - quando siamo venuti a vivere in queste case negli anni '70 la vita era molto più tranquilla. Adesso abbiamo timore ad uscire la notte, sta diventando una zona poco tranquilla".

TESTIMONE - Tra i vicini di casa anche una donna che ha udito il colpo di pistola mentre era affacciata in balcone: "Ho sentito un tonfo poco prima delle 7, mi sono affacciata ed ho visto un uomo sparire dietro i palazzi. Non so se era l'assassino, ma la sua fuga veloce non nascondeva niente di buono".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento