rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Cronaca

Clan Senese, chiesti 190 anni di carcere per la banda di Michele 'O Pazz'

I reati contestati, a vario titolo, sono quelli di estorsione, usura, trasferimento fraudolento di valori, riciclaggio, autoriciclaggio e reimpiego di proventi illeciti

Condanne tra i 18 e i 3 anni, per un totale di oltre 190 anni di carcere. Queste le richieste che il pm della Dda di Roma Francesco Minisci ha avanzato per i 26 imputati nel processo nato dalla maxi operazione 'Affari di Famiglia' contro il clan Senese. La pena più alta è quella sollecitata per il capo clan Michele Senese, detto Michele O' Pazz, diciassette anni sono stati chiesti, invece, per il figlio Vincenzo e otto sia per il fratello Angelo che per la moglie Raffaella Gaglione.

L'inchiesta, con il coordinamento del procuratore aggiunto della Dda Ilaria Calò, aveva portato lo scorso luglio alla maxi operazione eseguita dal Nucleo Speciale di Polizia Valutaria della Guardia di Finanza e dalla Squadra Mobile. I reati contestati, a vario titolo, sono quelli di estorsione, usura, trasferimento fraudolento di valori, riciclaggio, autoriciclaggio e reimpiego di proventi illeciti: per alcuni di questi è stata contestata anche l'aggravante di avere agito con il metodo mafioso.

Dall'indagine era emerso che Michele Senese detto 'O' Pazz', nome di spicco della camorra a Roma e attualmente detenuto nel carcere di Catanzaro dove sta scontando una condanna quale mandante dell'omicidio del 'boss della Maranella' Giuseppe Carlino, continuava a fare affari anche dietro le sbarre scambiando 'pizzini' con i familiari durante i colloqui, in particolare con il figlio Vincenzo, e con la moglie, Raffaella Gaglione.

In almeno due occasioni, stando all'operazione 'Affari di Famiglia',Senese si era scambiato con il figlio, senza farsi notare dal personale di vigilanza, le scarpe rispettivamente indossate per scambiarsi messaggi. "Cioè, qui stiamo parlando de… che è il capo di Roma! No il capo di Roma, il capo…il boss della camorra romana!!! Comanda tutto lui!!", diceva uno degli arrestati riferendosi Senese in un'intercettazione riportata nell'ordinanza del gip.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clan Senese, chiesti 190 anni di carcere per la banda di Michele 'O Pazz'

RomaToday è in caricamento