Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Casamonica, operazione 'Noi proteggiamo Roma': 9 condanne per il clan. Riconosciuta l'associazione mafiosa

In rito abbreviato condanne sino a 10 anni per Guerrino, Cristian, Dora, Sonia e per altri membri dell'organizzazione. Raggi: "Fuori la mafia da Roma"

Nove condanne, con pene fino a dieci anni, al termine del processo a carico di alcuni esponenti del clan Casamonica. Il giudice per l’udienza preliminare ha riconosciuto per alcuni l’associazione a delinquere di stampo mafioso, condannando Guerrino Casamonica, detto Pelè, a 10 anni e 2 mesi di reclusione, Cristian Casamonica a 8 anni, Sonia Casamonica a 7 anni, Dora Casamonica a 2 anni e 8 mesi, Manolo D'Aguanno a 3 anni e 2 mesi, Anna Di Silvio a 2 anni e 8 mesi, Anna Di Silvio e Danilo Menunno a 3 anni e 6 mesi e Daniele Pace a 6 anni. Assolta invece la compagna di Pace, Vanessa Manzo.

L’operazione “Noi proteggiamo Roma” era scattata il 16 giugno del 2010. Coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia di Roma, i poliziotti della Squadra Mobile e del commissariato Romanina avevano dato esecuzione a una serie di ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip del Tribunale di Roma nei confronti di 20 persone. Per l’accusa

"Il Gup di Roma ha condannato 9 esponenti del clan Casamonica e per alcuni di loro è stata confermata l'associazione a delinquere di stampo mafioso - è stato il commento della sindaca Virginia Raggi via Twitter - Andiamo avanti #ATestaAlta per riportare la legalità nella nostra città insieme ai cittadini onesti. #FuoriLaMafiaDaRoma".

Chi sono i Casamonica: tutto sulla famiglia che controlla Roma Sud

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casamonica, operazione 'Noi proteggiamo Roma': 9 condanne per il clan. Riconosciuta l'associazione mafiosa

RomaToday è in caricamento