Cronaca Centro Storico / Piazza di San Silvestro

Piazza San Silvestro pedonalizzata, cittadini critici sui nuovi lavori

Residenti e lavoratori scettici sul risultato della nuova piazza. Spostati i capolinea degli autobus e le macchine, subentrano enormi panchine e dissuasori mobili

La "nuova" Piazza San Silvestro non convince i cittadini. I lavori di pedonalizzazione della piazza avviati l'estate scorsa e da poco conclusi lasciano perplessi residenti e lavoratori della zona. Una piazza notevolmente cambiata rispetto al passato con l'installazione di nuove panchine di marmo e l' assenza di traffico e circolazione dei mezzi garantita dalle decine di dissuasori mobili.

"I bagni pubblici sotterranei sono stati rimossi e chi necessita del bagno deve entrare al bar" dice un lavorator ; un residente critica poi la totale assenza di piante e di una fontana affermando : "Ogni piazza di Roma ha una fontana e non mi sembra normale che dopo i lavori di pedonalizzazione non si sia pensato di mettere delle piante".

Piuttosto disagiati dall'effetto dei lavori i tassisti. "Hanno chiuso totalmente la circolazione della piazza, è un grande disagio" dice un tassista, mentre un altro afferma: "I tassisti sono vittime di questi lavori, non ci sono più i bagni pubblici di ed è assurdo che davanti all'ufficio delle poste non ci sia un parcheggio".

Piazza San Silvestro è stata "inaugurata" sabato scorso dopo i lavori iniziati quest'estate che sono stati mirati alla sua completa pedonalizzazione.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza San Silvestro pedonalizzata, cittadini critici sui nuovi lavori

RomaToday è in caricamento