Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Circonvallazione Appia, da casa vacanza a base dello spaccio

Trovate e sequestrate grammi di metanfetamina, cocaina, mefedrone, crack, shaboo, pasticche di ecstasy e 4430.00 euro

Avevano trasformato una casa vacanze sulla Circonvallaziona Appia in una base dello spaccio. A scoprirli sono stati gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Viminale che hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 29enne romano, un 26enne salernitano e un 28enne moldavo.

Gli investigatori, dopo aver notato un costante andirivieni di persone, sono entrati all’interno. A seguito di perquisizione i poliziotti hanno trovato diversi involucri contenenti complessivamente 10.20 grammi di chetamina, 13.1 metanfetamina grammi e 30 pasticche di ecstasy, vari fogli contenenti nominativi e relativi importi di denaro.

Non solo, vicino c'erano anche una padella con evidenti tracce di polvere bianca utilizzata per la trattazione della sostanza stupefacente e buste in cellophane per il confezionamento delle dosi ed un bilancino di precisione.

In un secondo appartamento gli agenti hanno rinvenuto vari involucri contenenti complessivamente 57.42 grammi di metanfetamina, 53.4 di cocaina grammi, 61 di mefedrone, 8.50 di crack, 26.8 di shaboo, 28 pasticche di ecstasy e 4430 euro. 

Poi anche un apparecchio per la termosaldatura degli involucri, un apparecchio per creare il sottovuoto, un mestolo con evidenti tracce di polvere bianca,  cinque bilancini ed in block notes utilizzato per il confezionamento delle dosi.

Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro e per i tre sono scattate le manette, dovranno rispondere di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circonvallazione Appia, da casa vacanza a base dello spaccio

RomaToday è in caricamento