Cronaca

Cinecittà, evita l'alt e scatta rocambolesco inseguimento

Arrestato il fuggitivo, per lui le accuse sono di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento, lesioni e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

A Cinecittà, i carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato un ragazzo di 28 anni, nato in Brasile ma residente a Velletri, attualmente sottoposto all’obbligo di dimora, dopo un rocambolesco inseguimento.

Il fuggitivo non si è fermato all’alt del posto di controllo dei Carabinieri e con una serie di manovre spericolate ha tentato di guadagnare una via di fuga: il motivo del comportamento tenuto dal 28enne, oltre al provvedimento cui è sottoposto, è riconducibile al fatto che non avesse mai conseguito la patente di guida e che nelle sue tasche sono spuntate delle dosi di cocaina. Per lui le accuse sono di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento, lesioni e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinecittà, evita l'alt e scatta rocambolesco inseguimento

RomaToday è in caricamento