Ciambelle e cibo etnico venduti in scarse condizioni igieniche: sequestri a Porta Portese

Tutto il cibo, conservato in contenitori igienici carenti è stato sequestrato e distrutto a mezzo Ama

Cibo etnico e ciambelle venduti in in contenitori igienici carenti. A Porta Portese è scattato un sequestrato di un gran quantitativo di merce alimentare. Una operazione della Polizia Locale di Roma Capitale, che fa il pari con il blitz antiabusivismo del week-end.

Cibo sequestrato e distrutto

Fermati 4 'vivandieri' bengalesi. Avevano 4 carrelli colmi di cibo precotto etnico, destinato ai numerosi connazionali presenti nel mercato: tutto il cibo, conservato in contenitori igienici carenti, e senza alcuna tracciabilità, è stato sequestrato e distrutto a mezzo Ama.

Da segnalare nel mercato anche un venditore abusivo di nazionalità romena, che è stato fermato e sanzionato perché trasportava un carrello con 164 ciambelle dolci, tutto di provenienza e composizione sconosciuta. Anche questa merce è stata sequestrata e distrutta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pantheon: venditore abusivo spaccia droga ai turisti

Nei pressi del Pantheon, gli agenti del gruppo GSSU (Sicurezza Sociale Urbana) hanno sorpreso un uomo di nazionalità senegalese mentre vendeva droga a dei turisti, celandosi dietro un banchetto di collanine. Arrestato in flagranza di reato in via dei Pastini, aveva addosso 7,35 grammi di cocaina e di alcune dosi di hashish.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento