Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Ciampino, bloccati in aeroporto 3700 medicinali e anabolizzanti cinesi

Tra i contenuti delle spedizioni vi erano anche integratori alimentari vari

I funzionari dell'Agenzie per le Dogane in servizio presso l’Aeroporto di Ciampino, nell’ambito delle attività di contrasto all’importazione non autorizzata di medicinali e integratori, hanno intercettato e impedito l’ingresso a Roma di diverse spedizioni operate tramite corrieri aerei per un totale di 3.674 unità farmacologiche.


Tra i contenuti delle spedizioni vi erano integratori alimentari vari di provenienza cinese, 469 capsule con ormoni steroidei anabolizzanti androgeni e 122 compresse di estrogeni, entrambe rientranti nel reato di importazione illegale di farmaci, e 112 compresse di analgesico oppioide, ossia farmaci considerati come stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciampino, bloccati in aeroporto 3700 medicinali e anabolizzanti cinesi

RomaToday è in caricamento