menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Pigneto

Il Pigneto

Pigneto: alcolici venduti fuori orario, chiusi due alimentari

I due negozi in via Macerata e via Ascoli Piceno. Già in passato erano stati sanzionati con 15 giorni di chiusura. Un terzo locale sospeso in zona Castro Pretorio

Il lupo perde il pelo ma non il vizio. Questo il caso di due negozi di alimentari in zona Pigneto chiusi dai carabinieri della stazione Roma Piazza Dante per aver venduto alcolici oltre gli orari consentiti. La vendita non consentita è costata a due attività del quartiere altrettanti decreti di sospensione dell'attività commerciale.

ALIMENTARI AL PIGNETO - I Militari dell'Arma hanno notificato i due provvedimenti, emessi dal Prefetto di Roma, di chiusura per 15 giorni ad altrettanti negozi situati uno in via Macerata e l’altro in via Ascoli Piceno. I due esercizi commerciali gestiti da cittadini stranieri, più volte sanzionati amministrativamente da parte dei militari, per aver somministrato bevande alcoliche negli orari non consentiti, oltre la mezzanotte.

ALIMENTARI A CASTRO PRETORIO - Inoltre, i Carabinieri della Stazione Roma Macao hanno notificato un’ordinanza di sospensione della licenza per 5 giorni, di un bar di via Cernaia, zona Castro Pretorio, gestito da un cittadino straniero, poiché ne è stata accertata l’abituale presenza di numerosi pregiudicati e persone socialmente pericolose all’interno e nelle immediate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento