menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blatte e ragnatele nel pane, chiuso panificio da incubo a Montespaccato

I sigilli apposti dalla polizia locale per le gravi condizioni igienico sanitarie riscontrate

Blatte e ragnatele negli alimenti, grasso e sporcizia nei locali. Il laboratorio laboratorio di produzione e vendita di alimenti da incubo è stato scoperto e chiuso dalla Polizia Locale a Montespaccato. 

E' di giovedì 31 marzo l'intervento delle pattuglie del XIII Gruppo Aurelio della Polizia Locale di Roma Capitale che, nell'ambito dei controlli amministrativi per la verifica del rispetto delle regole a tutela della salute pubblica, ha portato alla chiusura di un laboratorio dedito alla produzione e vendita di alimenti in zona Montespaccato.

L’ispezione, avvenuta unitamente agli ispettori della Asl Roma 1, è scattata a seguito di alcuni accertamenti svolti  nei giorni precedenti da parte degli agenti, diretti dal Dirigente Massimo Fanelli, che avevano rilevato all’interno dell’esercizio condizioni igienico sanitarie tali da richiedere l'intervento del personale sanitario. 

Presenza di grasso e sporcizia incrostati sulle superfici e sulle attrezzature di lavoro, pessimo stato di conservazione degli alimenti, ragnatele anche sulle ceste del pane, oltre a blatte, muffa e umidità sulle pareti, sui soffitti e parti di muro prive di intonaco: sono solo alcune delle criticità riscontrate che hanno fatto scattare, oltre la sanzione prevista, la chiusura immediata dell’attività.

Vigili amministrativa-4

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento