Vendeva alcolici fuori orario: chiuso alimentari a San Lorenzo

Il provvedimento di chiusura per quinidici giorni in un locale di via degli Equi. Nove gli arresti per spaccio di droga nel quartiere della Movida capitolina

Foto d'archivio

Mille persone identificate negli ultimi tre mesi. Proseguono a San Lorenzo i controlli degli agenti del Commissariato di zona, diretto dalla dottoressa Giovanna Petrocca, per fronteggiare gli eccessi della "Movida". Dopo i sei locali già chiusi nel quartiere dall'inizio dell'anno, gli agenti della Polizia Amministrativa del Commissariato hanno eseguito un provvedimento di chiusura nei confronti di un esercizio commerciale di via degli Equi, gestito da una cittadina bengalese.

15 GIORNI DI CHIUSURA - Anche in questo caso si è trattato di un provvedimento di chiusura per un periodo di 15 giorni, scaturito dal mancato rispetto degli orari di vendita delle bevande alcooliche. I provvedimenti hanno rappresentato l'ennesima risposta del Commissariato alle numerose lamentele pervenute da alcuni cittadini residenti e da alcune associazioni di quartiere per i disagi provocati soprattutto nelle ore serali e notturne dalla vendita di bevandeì alcoliche a basso prezzo ai numerosi frequentatori della "movida notturna" nel quartiere.

POSTI DI CONTROLLO - Decine di posti di controllo, verifiche in numerosi esercizi commerciali, identificazioni e controlli nelle abitazioni di persone sottoposte agli arresti domiciliari. La determinazione dei poliziotti operanti a bordo delle autoradio del Commissariato, coadiuvati sia dal personale del Reparto Volanti che del  Reparto Mobile e, a volte, anche con l'ausilio delle unità cinofile,  hanno consentito di identificare negli ultimi tre mesi oltre 1000 persone e controllare 553 autoveicoli.

SEI ARRESTI - Cinquantadue le infrazioni al codice della strada contestate. Durante i controlli 9 sono state le persone arrestate. Di queste, 6 sono finite in manette per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e 3 perché destinatarie di ordinanze di custodia cautelare in carcere.

600 GRAMMI DI MARIJUANA - Sequestrati oltre 600 grammi di marijuana e denunciate 4 persone per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. I controlli proseguiranno nel corso delle prossime settimane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento