rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca San Basilio / Via Carlo Tranfo

Ballerine e lavoratori in nero: chiuso un night a San Basilio e un pub a Prati

E' stata disposta nella mattinata di oggi la cessazione dell'attività di due locali della Capitale a causa delle condizioni di sicurezza precarie e della presenza di dipendenti non in regola

Violazione delle norme sul lavoro. Questa la motivazione che la scorsa notte ha portato gli agenti della Polizia amministrativa della Questura di Roma, in collaborazione con i colleghi della Squadra Mobile e alcuni ispettori del lavoro, a disporre la chiusura di due locali della Capitale.

A SAN BASILIO - Il primo un Night Club in zona San Basilio, dove sono state rintracciate 11 dipendenti "fuorilegge". Assunte tutte come ballerine, infatti, la loro posizione lavorativa non era in regola in nessuno dei casi. A questo si aggiunge il ritrovamento di un impianto elettrico fatiscente e di estintori scaduti. Per il Night Club è stata disposta la cessazione dell'azienda a partire dalle ore 12 di oggi.

PRATI - Stessa sorte è toccata al pub-ristorante sito in zona Prati, in cui sono state riscontrate irregolarità su alcune posizioni lavorative. Tra queste, il caso dei 7 lavoratori assunti di cui 3 non in regola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballerine e lavoratori in nero: chiuso un night a San Basilio e un pub a Prati

RomaToday è in caricamento