Primavalle: scarse condizioni igieniche, chiuso minimarket

Nel corso dei controlli i poliziotti hanno notato il cattivo stato di conservazione dei prodotti in vendita frutta, ortaggi e latticini, e pertanto

La Polizia ha chiuso un minimarket, a Primavalle, per le cattive condizioni igieniche degli alimenti. L’attività commerciale, gestita da un cittadino bengalese, rimaneva aperta fino a tarda notte, con vendita di bevande alcoliche a basso prezzo ed era diventata un luogo di ritrovo, con persone che bivaccavano facendo schiamazzo con numerose lamentele da parte dei residenti.

Nel corso dei controlli i poliziotti hanno notato il cattivo stato di conservazione dei prodotti in vendita frutta, ortaggi e latticini, e pertanto hanno deciso di fare ulteriori accertamenti unitamente a personale dell’ufficio di igiene della ASL RM1.

E al termine dell’ultima ispezione, gli agenti hanno sanzionato il titolare e chiuso il negozio perché "attività in pessimo stato di igiene e manutenzione con presenza di alimenti non protetti e privi di forme di protezione e di rintracciabilità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento