rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Borgo / Via di Porta Cavalleggeri

San Pietro: scarsa igiene e uno spogliatoio come magazzino, chiuso un bar

Il blitz della Polizia Locale. All'interno del bar è stato rinvenuto un soppalco adibito a friggitoria, senza alcun impianto di ricambio d' aria ed abbattimento dei fumi oleosi

Scarsa igiene e locali non a norma. Dopo numerosi esposti, ieri pomeriggio, la Polizia Locale, Gruppo Aurelio, congiuntamente a personale della Asl ha provveduto a cessare l'attività di un bar in zona San Pietro a via di Porta Cavalleggeri, a seguito di accertate gravi carenze igienico sanitarie. 

I gestori dell’attività non manipolavano, né manutenevano correttamente i prodotti alimentari somministrati agli utenti, tenendoli in pessimo stato di conservazione, molti dei quali privi dei necessari certificati di tracciabilità. All'interno del bar è stato rinvenuto  un soppalco che veniva adibito a friggitoria, senza alcun impianto di ricambio d' aria ed abbattimento dei fumi oleosi.

Le foto all'interno del bar a San Pietro

Nel locale interrato, invece, era presente un servizio igienico promiscuo, ad uso del personale lavorante e dei clienti, anch'esso privo di ricircolo dell’aria. Adiacente a quest'ultimo c'era uno spogliatoio adibito a magazzino di bevande.

Presenti numerosi insetti, così come scarpe e vestiti ammassati su di una scala interna. Due i lavoranti privi di documenti che, dopo aver declinato le loro generalità, sono stati segnalati all’Inps per i controlli relativi alla regolarità contrattuale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Pietro: scarsa igiene e uno spogliatoio come magazzino, chiuso un bar

RomaToday è in caricamento