Esquilino: 30 posti letto in più rispetto a quelli dichiarati, chiusi tre affittacamere

Complessivamente nel corso dell'attività di controllo, i Carabinieri hanno elevato sanzioni amministrative per un importo di 22300 euro

Un mirato servizio di controllo delle strutture ricettive nell'area adiacente la stazione Termini. E' quanto hanno svolto ieri i Carabinieri della Stazione e del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante.

Tre cinesi, uno egiziano e uno del Bangladesh, gestori di cinque affittacamere, tre in via Rattazzi, uno in piazza Vittorio Emanuele II e uno in via Bixio,  sono stati sanzionati: tre per avere ampliato il numero di posti letto, senza autorizzazione e gli altri due per la mancata esposizione dell’autorizzazione relativa all'attività ricettiva. I Carabinieri hanno anche avanzato la proposta di chiusura delle attività alla competente autorità di Pubblica Sicurezza.

I Carabinieri hanno poi notificato la chiusura, per l'ex art. 100 del T.u.l.p.s., ad altri 3 affittacamere, due in via Principe Umberto e una in piazza Vittorio Emanuele II. Tali provvedimenti di chiusura sono stati emessi dal Questore di Roma su richiesta dei Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante che, a seguito di numerosi precedenti controlli, avevano già accertato e contestato l'ampliamento non autorizzato della capacità ricettiva, per un totale di ulteriori 30 posti letto, oltre a scarse condizioni igienico sanitarie e a una non corretta registrazione deli ospiti.

Complessivamente nel corso dell'attività di controllo, i Carabinieri hanno elevato, complessivamente, sanzioni amministrative per un importo di 22.300 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

  • La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

Torna su
RomaToday è in caricamento