Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Via del Cappellaccio

Terremoto: chiuso il il ponte di via del Cappellaccio "causa instabilità"

Il divieto di transito in vigore dal pomeriggio del 31 ottobre con il transennamento della zona. Sul posto vigili del fuoco e polizia locale

Proseguono le verifiche su ponti e cavalcavia della Capitale danneggiati in seguito alle forti scosse di terremoto che hanno colpito le regioni del Centro Italia dalla mattina della scorsa domenica. Dalle 16:30 del pomeriggio dell'1 novembre è stato infatti interdetto al traffico veicolare, per chi proviene dal viadotto della Magliana, il tratto di via del Mare che passa sotto il ponte di via del Cappellaccio (altezza chilometro 7.7), "chiuso per instabilità" e per la presenza di calcinacci caduti da uno dei piloni del cavalcavia.  

ZONA TRANSENNATA - Sul posto per gli accertamenti tecnici i vigili del fuoco con gli agenti della polizia locale di Roma Capitale a presidio della zona transennata ed interdetta al normale traffico veicolare. Nessun problema per i mezzi provenienti dalla via Ostiense e dalla via del Mare, con la strada percorribile in ambedue i sensi. 

Eur-Magliana: chiuso ponte via del Cappellaccio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto: chiuso il il ponte di via del Cappellaccio "causa instabilità"
RomaToday è in caricamento