Chiude il figlio in auto al gelo per giocare alle slot: condannato a tre anni

L'uomo, un elettricista di 34 anni, era stato fermato a Ostia nella notte tra il 7 e 8 gennaio. I militari, allertati da un passante, avevano trovato il bimbo in macchina con indosso solo una tutina

E’ stato condannato a tre anni e quattro mesi con rito abbreviato il padre che lo scorso 7 gennaio abbandonò il figlio in auto con le temperature sottozero per andare a giocare alle slot machine. Il giudice ha respinto anche la richiesta di arresti domiciliari a casa dei suoceri.

L’uomo, un elettricista di 34 anni originario di Tropea ma da anni residente a Ostia, dovrà quindi restare in carcere

Il 34enne era stato fermato dai carabinieri nella notte tra il 7 e 8 gennaio del 2016 e accusato di "abbandono di minore". I militari, allertati da un passante, avevano trovato il figlio di tre anni chiuso in auto con indosso solo una tutina e a concreto rischio ipotermia.

Il padre era stato rintracciato poco dopo in una sala slot poco distante. "Ho perso la cognizione del tempo", avrebbe detto rivolto ai carabinieri. In seguito all’episodio il bimbo è stato affidato alle cure della madre.  

Ostia: abbandona figlio in auto e va a giocare alle slot, arrestato 33enne

 


 

Potrebbe interessarti: https://www.romatoday.it/cronaca/abbandona-figlio-auto-gelo-ostia-sala-slot.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/RomaToday/41916963809

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

  • La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

Torna su
RomaToday è in caricamento