Picchiata dal compagno a Casalbernocchi: Chiara migliora, trasferita al Santa Lucia

Lo riferisce il san Camillo, ospedale dove era ricoverata dal febbraio scorso: "Oggi ha superato una sfida". La conferma da suo padre: "Chiara verrà trasferita in un'altra struttura, il santa Lucia, più adatta al suo attuale stato"

Un segnale positivo, ma una strada lunga e decisamente complicata ancora davanti. Chiara Insidioso Monda, la ragazza pestata a sangue dal compagno lo scorso 3 febbraio a Casalbernocchi, è uscita dal coma. A riferirlo è l'ospedale San Camillo spiegando che la giovane "oggi ha superato una grande sfida". Il padre di Chiara a RomaToday spiega: "Chiara è uscita tecnicamente dal coma tre mesi fa. Di fatto è però in uno stato di disabilità permanente. Non riesce a parlare, mangiare, sembra assente. Dire che si è svegliata è sicuramente giusto, anche se per noi non è propriamente così.

"Un primo intervento drammatico in urgenza: Il dottor Russo di notte procede - si legge nel comunicato del San Camillo-Forlanini - ad evacuare l'ematoma che si è formato in seguito alle percosse e ad effettuare una decompressione ampia della scatola cranica, l'unica che può salvarle la vita; poi altri 2 interventi al cervello, la ricostruzione della teca cranica con tecnologia avanzata elaborata al computer; una lunga e faticosa degenza verso la salvezza, prima nella Terapia Intensiva con i neurorianimatori del dottor Paolo Orsi, poi nel reparto di Neurochirurgia, curata dai neurochirurghi del professor Delitala con quell'assiduità tutta femminile della dottoressa Franca Martines, neurochirurga del reparto". "Ma il protagonista principale di questa bella pagina è il team infermieristico, diretto da Antonella Luzzi - aggiunge Delitala - L'assistenza nel nostro Reparto è di altissimo livello, sono anni che non vediamo quelle lesioni da allettamento che mettevano a repentaglio la vita dei pazienti dopo molti e complessi interventi. La responsabilità e la competenza riescono a superare anche la carenza di risorse. Proprio come dice Einstein, citato dal nostro Direttore Generale: 'Chi supera la crisi supera se stesso senza essere superato".

Ieri il padre di Chiara scriveva su facebook: "Oggi sarà l'ultimo giorno che Chiara sarà ricoverata al S.Camillo. Domani dopo 10 mesi brutti ma nello stesso tempo belli. Chiara verra' trasferita in un'altra struttura piu adatta a lei sempre qui a Roma. Certo non avrei mai creduto che Chiara arrivasse a tanto. Ora che posso dire, qui mi sono sentito a casa, con i vigilantes, i signori delle pulizie i medici e poi infine per non parlare degli infermieri che hanno trattato Chiara come una figlia ,una nipote. Domani mattina (oggi ndr) la porteranno via e per me sarà un giorno difficile, perché lasciare tutti mi fa già stare un po' strano".

Sempre Maurizio Insidioso Monda sul suo profilo facebook ha postato una foto della figlia che riporta la cicatrice per i tre interventi subiti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento