Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Cerveteri

Un minimarket della droga in casa: presa coppia di pusher

Il blitz dei Carabinieri. I due sono stati trovati in possesso di eroina, marijuana e hashish

Avevano trasfortmato l'appartamento in un bazar dello spaccio. l termine di mirata attività d'indagine i Carabinieri della Stazione di Cerveteri hanno arrestato una 50enne bulgara e un 48enne algerino, entrambi penalmente censiti, abitanti a Cerveteri, poiché responsabili del reato di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare intorno alle 18 di ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Cerveteri hanno messo in atto un servizio di osservazione nei pressi dell'abitazione di un pusher accertando la flagranza del reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Infatti i militari hanno notato che una donna, uscita dall'abitazione, dopo una breve trattativa ha consegnato all’acquirente una dose. I militari hanno poi bloccato l’acquirente che è stato trovato in possesso di una dose di eroina.

A quel punto i Carabinieri hanno fatto irruzione nell’abitazione dove hanno identificato i due i quali, alla vista dei militari hanno tentato di distruggere le sostanze stupefacenti in loro possesso. Infatti i due sono stati trovati in possesso di circa 10 grammi di eroina, di 4 grammi di marijuana e una dose di hashish, nonché del materiale per il confezionamento delle dosi e di un bilancino di precisione, il tutto sottoposto a sequestro.

Al termine degli accertamenti, la coppia è stata arrestata per i reati di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e accompagnati presso il loro domicilio sottoposti alla misura degli arresti domiciliari a disposizione dell'Autorità Giudiziaria di Civitavecchia mentre l’acquirente è stato segnalato alla Prefettura di Roma quale assuntore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un minimarket della droga in casa: presa coppia di pusher

RomaToday è in caricamento