rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Centro Giano: un appartamento come base dello spaccio, tre arresti

E' successo a Centro Giano. Il blitz è scattato quando due uomini sono stati trovati con 600 grammi di hashish, divisi in 6 panetti, risultati appena acquistati all'interno della casa attenzionata

Un via vai sospetto, tanto da far scattare un blitz a Centro Giano. I Carabinieri della Stazione di Vitinia hanno arrestato 3 romani tra i 32 e i 35 anni, tutti già noti alle forze dell'ordine, per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Nel primo pomeriggio di mercoledì, i militari, a seguito di un mirato servizio di osservazione di un'abitazione a Centro Giano, hanno proceduto al controllo di due uomini appena usciti dall’obbiettivo trovandoli in possesso di 600 grammi di hashish, divisi in 6 panetti, risultata appena acquistata all’interno della casa attenzionata.

Immediata è scattata la perquisizione dell'appartamento, nonostante un primo tentativo di resistenza da parte dell’inquilino che alle prime ha tentato di barricarsi in casa, ma poi è stato raggiunto e bloccato.

I tre uomini sono stati accompagnati presso il Tribunale di Roma, dove, dopo la convalida dell'arresto, uno dei tre, gravato da minori precedenti, è stato rimesso in libertà in attesa di giudizio mentre per gli altri due sono scattati gli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro Giano: un appartamento come base dello spaccio, tre arresti

RomaToday è in caricamento