Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Il centro estetico è hot: trovate massaggiatrici in baby doll, preservativi e viagra cinese

La donna, organizzatrice dell'illecita attività, è stata denunciata per favoreggiamento della prostituzione

Massaggiatrici in baby doll, preservativi e viagra cinese. Questo lo scenario all'intento di un finto centro estetico a Morena. Dopo alcune segnalazioni fatte da abitanti del quartiere al commissariato Romanina, su uno strano viavai di uomini presso il presunto centro, gli investigatori hanno fatto un appostamento.

E così hanno potuto notare un uomo suonare il campanello: ad aprire la porta una ragazza cinese vestita solo con un baby doll. Atteso qualche minuto, i poliziotti in borghese hanno a loro volta suonato presso il negozio e sono stati accolti nello stesso modo: una volta entrati, si sono qualificati e, perquisendo le stanze, hanno trovato degli uomini in atteggiamenti inequivocabili con donne cinesi, oltre a numerose scatole di preservativi e di pasticche per favorire l'attività sessuale.

centro estetico (2)-2

I poliziotti hanno poi fermato una 42enne con un mazzo di chiavi di un appartamento all'interno del quale gli agenti hanno trovato lo stesso scenario di prostituzione: la donna, organizzatrice dell’illecita attività di meretricio, è stata denunciata per favoreggiamento della prostituzione e della clandestinità di sue connazionali sul territorio nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il centro estetico è hot: trovate massaggiatrici in baby doll, preservativi e viagra cinese

RomaToday è in caricamento