Salaria: in auto con un borsone contenente 100mila euro in contanti

Il 51enne non ha saputo giustificare né il possesso, né la provenienza. I carabineri lo hanno denunciato poi per ricettazione

I centomila euro sequestrati dai carabinieri sulla via Salaria

E’ stato fermato nel corso di un normale controllo alla circolazione stradale scattato in via Salaria e quando i Carabinieri della Stazione Roma viale Libia gli hanno chiesto di ispezionare il borsone che stava trasportando sul sedile del passeggero, dopo un’iniziale reticenza, lo ha aperto, facendo emergere un vero tesoro.

Centomila euro in mazzette di banconote di vario taglio di cui l’uomo, un romano di 51 anni pregiudicato, non ha saputo giustificare né il possesso, né la provenienza.

Il denaro è stato sequestrato mentre il 51enne è stato denunciato a piede libero con l’accusa di ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento