rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Centocelle / Via dei Castani

Centocelle: un medico tenta di accoltellare un amico, arrestato

La lite è stata interrotta ieri dall'arrivo della polizia, avvertita da alcuni abitanti di via dei Castani. Il 56enne stava aggredendo il suo amico perchè a suo dire non era sufficientemente affezionato

Un medico di 56 anni, è stato arrestato per il tentato omicidio di un suo amico che ha preso a coltellate perché non gli era "sufficientemente affezionato". Ieri, intorno all'ora di pranzo, i poliziotti sono intervenuti in via dei Castani, nel quartiere periferico di Roma di Centocelle, dove era stata segnalata una violenta lite tra due persone una delle quali era stata ferita a coltellate.

L'uomo., evidentemente ubriaco, stava inveendo contro la vittima, urlando che ancora non aveva ultimato l'opera e che le coltellate da lui inferte erano poche rispetto a quelle che si sarebbe meritato.

Gli agenti hanno invitato il medico a seguirlo negli uffici del commissariato ma l'uomo ha tentato la fuga ed è stato bloccato e tratto in arresto. La vittima dopo i primi soccorsi ricevuti dai poliziotti, è stato accompagnato al policlinico Casilino dove è stato refertato per alcune ferite (di cui una da punta nello stomaco) e una volta fuori dall'ospedale ha denunciato l'ex amico.

Dal racconto è emerso che i due sono amici di vecchia data e che il medico, senza alcuna ragione, ha imbastito una discussione per futili motivi e impugnato un coltello a serramanico gli si è scagliato contro con il chiaro intento di colpirlo al collo, cogliendolo di sorpresa.

Il 56enne è stato processato stamani con rito direttissimo ed è stato sottoposto agli arresti domiciliari.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centocelle: un medico tenta di accoltellare un amico, arrestato

RomaToday è in caricamento