Censimento della popolazione: manca alla consegna il 29% dei romani

Il termine ultimo per la consegna del 15°censimento della popolazione di Roma è vicino: entro e non oltre il 29 febbraio. "E'un dovere" ma manca il 29% dei romani

Si avvicina il termine ultimo di consegna dei questionari compilati per il 15° censimento della popolazione di Roma che coinvolge circa 61 milioni di cittadini.   Il 71% dei romani ha già consegnato la documentazione. Tutti i cittadini che non hanno ancora provveduto sono "invitati" a farlo per evitare l'applicazione di sanzioni prevista in caso di inadempienza.

I centri comunali di raccolta sono gli uffici decentrati del censimento di Roma Capitale che, fino al 29 febbraio, osservano i seguenti orari di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì e venerdì h.9-13; martedì e giovedì h.14-17.30. Ci sono comunque altre tre modalità di consegna: tramite internet , recandosi presso gli uffici postali o attraverso i centri comunali e i rilevetori muniti di tesserino di riconoscimento rilasciato dall'amministrazione comunale.

"Il censimento serve a contare la popolazione e a raccogliere informazioni utili che mettono in luce le caratteristiche del paese; rispondere è un dovere".

 

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento