Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Bombardamento di Roma, Alemanno: “Ci ricordi errori del fascismo”

Il primo cittadino ha reso omaggio alle vittime del 19 luglio 1943. Quattro tappe nei quartieri Pigneto e San Lorenzo per ricordare "la follia della dittatura" e l'importanza dell'Europa unita

“Il bombardamento di Roma ci deve ricordare tante cose: la follia della dittatura, gli errori fatti dal fascismo e che le guerre non risparmiano nessuno”. Con queste parole Gianni Alemanno ha celebrato il 69esimo anniversario dell'incursione aerea americana che il 19 luglio 1943 provocò più di tremila morti, di cui la metà nel solo quartiere di San Lorenzo.

Una cerimonia divisa in quattro tappe, il deposito Atac di Via Prenestina 45, l’impianto ferroviario di via dello Scalo di San Lorenzo, la statua di Pio XII al Verano e infine, sempre a Piazzale del Verano,  la lapide di Azolino Hazon, comandante generale dell'Arma dei Carabinieri morto sotto le bombe degli alleati.
Nella visita alla rimessa Atac del Pigneto il sindaco è stato autore di un fuori programma, compiendo un sopralluogo all’interno della struttura accompagnato dall’Assessore alla mobilità Aurigemma e dal direttore generale della società Carlo Tosti.



Il sindaco ha poi voluto collegare la tragedia di quei giorni alle vicende europee degli ultimi mesi. “L’Europa – ha affermato Alemanno – è nata dopo il conflitto mondiale per evitare che i popoli europei tornassero a scontrarsi e ad uccidersi a vicenda. Anche in questi momenti di difficoltà e di crisi dobbiamo credere nell’Europa, nelle istituzioni europee, se necessario anche criticarle, ma l’importante è avere il coraggio di andare avanti, anche per i sacrifici che hanno fatto i nostri padri”.

“Le ricostruzioni storiche non mi competono – ha concluso il primo cittadino – ma dobbiamo sapere che quando si entra in un conflitto può accadere veramente di tutto. Ecco perché bisogna evitare la guerra come metodo per risolvere i conflitti dei popoli”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bombardamento di Roma, Alemanno: “Ci ricordi errori del fascismo”

RomaToday è in caricamento