menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Con un coltello da cucina minaccia il titolare di un negozio: arrestato

Prima si è fatto sorprendere ad urinare sulla saracinesca di un negozio. Poi è tornato ed ha minacciato il titolare dell'esercizio commerciale di Cave con un coltello da cucina. Intervenuti i Carabinieri è scattato l'arresto

I Carabinieri della Stazione di Cave hanno arrestato un cittadino romeno, di  31 anni, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di tentato omicidio nei confronti di un cittadino nigeriano di 50 anni, titolare di un internet point a Cave.

Nella mattinata di martedì 16 agosto, il 50enne cittadino nigeriano arrivato presso il suo negozio, per l’apertura, ha sorpreso il  31enne mentre urinava dinanzi alla porta di accesso all’attività commerciale. Tra i due è nato subito un diverbio verbale, al termine del quale, il cittadino romeno si è allontanato senza fornire alcuna spiegazione del gesto.

Martedì sera, il 31enne è ritornato presso il negozio, estraendo dalla cinta dei pantaloni un grosso coltello da cucina con una lama di 17 cm, minacciando il 50enne con l’intento di colpirlo. La vittima alla vista della scena è fuggita dal suo locale in cerca di aiuto e grazie all’intervento di due suoi connazionali si è evitato il peggio, infatti i due, approfittando di un momento di distrazione dell’aggressore sono riusciti a bloccarlo e a disarmarlo, allertando i Carabinieri. Immediatamente intervenuti sul posto, i militari dell’Arma hanno arrestato l’uomo che al termine delle formalità di rito è stato associato presso la Casa Circondariale di Roma Rebibbia, in attesa del giudizio di convalida innanzi alla competente Autorità Giudiziaria.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento