Cronaca

Castro Pretorio, l'affittacamere resta aperto nonostante i divieti

I militari dell'Arma hanno apposto i sigilli alla struttura per la chiusura temporanea della struttura

Era rimasto aperto, nonostante l'emergenza coronavirus. I carabinieri della Stazione Macao, per questo motivo, hanno sanzionato il titolare di un affittacamere in zona Castro Pretorio, un cittadino del Bangladesh di 42enne, in violazione del decreto per il contenimento della diffusione del Covid-19.

I carabinieri nel corso di controlli hanno accertato che il 42enne, all’interno della sua struttura ricettiva, ospitava due clienti, contravvenendo alle misure imposte per l’emergenza sanitaria.

I militari hanno apposto i sigilli alla struttura per chiusura temporanea ed hanno sanzionato amministrativamente il titolare dell’affittacamere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castro Pretorio, l'affittacamere resta aperto nonostante i divieti

RomaToday è in caricamento