Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Carcasse di bovini e cane con zampe mozzate: arrestato un pastore

Il pastore dopo aver aggredito le guardie zoofile ha tentato la fuga ma è stato fermato e arrestato dai carabinieri per maltrattamento di anilmali e resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Sarà giudicato per direttissima

Nel suo terreno di Castelnuovo di Porto, teneva carcasse di bovini e un cane con le zampe mozzate.

E' quanto si sono trovati di fronte le guardie zoofile dell'Associazione nazionale protezione ambiente (Anpana) quando si sono recati nell'abitazione di un pastore di 60 anni.


Non appena le guardie hanno comunicato all'uomo che l'avrebbero denunciato, questo li ha aggrediti verbalmente e fisicamente per poi tentare la fuga. A quel punto però sono intervenuti i carabinieri che lo hanno arrestato. Il pregiudicato dovrà rispondere di maltrattamento di animali e resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Sarà giudicato per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carcasse di bovini e cane con zampe mozzate: arrestato un pastore

RomaToday è in caricamento