Detenuto incendia cella del carcere: due agenti intossicati

Il Segretario Generale Aggiunto CISL FNS denuncia: "Un mese di Agosto davvero rovente per le carceri del Lazio"

Un mese di agosto davvero rovente per le carceri del Lazio. Ieri sera un detenuto straniero ha incendiato la propria cella nel carcere di Cassino. Conseguenza:  una cella incendiata e due agenti intossicati. I due agenti hanno dovuto far ricorso al pronto soccorso e per l'intossicazione sono stati necessari rispettivamente  5 giorni di prognosi. il detenuto, invece, denunciato all'autorità giudiziaria.

A denunciare i fatti è il Segretario Generale Aggiunto CISL FNS Massimo  Costantino: "Attualmente il carcere di Cassino risulta sovraffollato di più 70 detenuti. Purtroppo quello  di ieri sera non è  l'unico caso di questi giorni negli istituti della regione Lazio". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due gli episodi il 15 agosto. Uno nel carcere minorile di Casal del Marmo e l'altro, il 16 agosto, verificatosi nell'ospedale di Rieti dove un detenuto era li piantonato ha tentato di evadere dall'ospedale De Lellis ma fortunatamente è stato inseguito e poi fermato e quindi il tentativo di evadere non è andato a buon fine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento