rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca

Casal del Marmo, aggressione nel carcere minorile: ferito agente

Solidarietà al personale coinvolto da parte della Fns Cisl Lazio: "Purtroppo le aggressioni in questo periodo sono in aumento nelle carceri del Lazio"

Un'altra aggressione avvenuta nelle carceri del Lazio, ma questa volta presso l'istituto minorile di Casal del Marmo a Roma. L'aggressione è avvenuta nel pomeriggio di ieri. A darne notizia è il Segretario Generale CISL FNS Lazio Massimo Costantino: "Il detenuto, da quanto appreso, voleva accedere ad uno spazio vietato, inscenando una protesta. Non è la prima volta che lo stesso detenuto si scaglia contro il personale o verso altri detenuti. Il detenuto, di anni 18 compiuti, ha sferrato un pugno al volto al personale di polizia penitenziaria . Al collega riscontrati tre giorni di prognosi".

Solidarietà al personale coinvolto da parte della Fns Cisl Lazio: "Purtroppo le aggressioni in questo periodo sono in aumento nelle carceri del lazio , solo alcuni giorni fa 12 giorni di prognosi ad altro personale del carcere di frosinone , ed altre 3 unità per un incendio causato da un detenuto poi deceduto per le ustioni sempre nello stesso istituto. - si legge nella nota- Per la Fns Cisl Lazio occorrono misure urgenti , non serve la burocrazia , ma solo un efficace ed efficiente servizio sanitario all’interno delle carceri con personale sanitario pronto ad intervenire su detenuti che necessitano di cure in strutture idonee non certo di stare in carcere. Purtroppo nelle strutture minorili il problema si amplifica in quanto non esistono strutture per contenere detenuti problematici".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casal del Marmo, aggressione nel carcere minorile: ferito agente

RomaToday è in caricamento