menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casal de' Pazzi, non sfugge al fiuto del cane poliziotto: nascondeva 1,5 chili di hashish e marijuana

Il pusher, poi arrestato dagli agenti di polizia, si trovava in compagnia dei due figli

Un'operazione antidroga a Casal dei Pazzi, ha condotto gli investigatori del IV Distretto della polizia di Stato, all'arresto di un romano di 47 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In abiti civili e con il cane poliziotto, gli agenti sono entrati all'interno di una palazzina e, arrivati al 2 piano, il fiuto del quadrupede ha segnalato con forte insistenza uno degli appartamenti presenti. Così è scattato il blitz con l'identificazione di un  47enne che al momento si trovava in compagnia dei due figli.

Durante la perquisizione dell'appartamento, gli agenti hanno rinvenuto 6 panetti di hashish per un peso totale di circa 600 grammi e 980 grammi di marijuana. Nascosti all'interno del bagno invece, sono stati rinvenuti ulteriori 12 grammi di marijuana ed un bilancino di precisione.

Al termine delle operazioni, l’uomo è stato accompagnato negli uffici di polizia e dopo la convalida dell'arresto è stata disposta per lui la misura degli arresti domiciliari. Lo stupefacente sequestrato avrebbe prodotto circa 15 mila dosi.

san basilio 7 CON LOGO-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento