menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casal Bernocchi, con pistola giocattolo rapina farmacia: dottoresse lo inseguono

L'uomo, è ritenuto responsabile anche di alcune rapine avvenute in alcuni supermercati in zona San Giovanni

E' entrato in farmacia indossando la mascherina chirurgica e, mostrando alla dottoressa la pistola nascosta all'interno della cinta, le ha intimato di consegnargli l'incasso, 1.100 euro.

I fatti intorno alle 12.50 di ieri in Piazza San Pier Damiani, a Casal Bernocchi. Il rapinatore, un romano di 63 anni già noto alle forze dell'ordine, si è subito dato alla fuga inseguito per alcuni metri da altre farmaciste. Riuscito poi a salire su un'auto ha fatto perdere le proprie tracce.

Grazie ad alcuni testimoni, che avevano annotato la targa, gli agenti del commissariato Lido sono risaliti all'intestataria bloccando poi il bandito. Addosso aveva 435 euro mentre in casa, nascosta tra le coperte, la pistola con tappo rosso utilizzata per commettere la rapina.

Riconosciuto dalla vittima e da altri dipendenti, per il 63enne si sono aperte le porte del carcere. Dovrà rispondere di rapina aggravata. L'uomo, è ritenuto responsabile di alcune rapine avvenute in alcuni supermercati in zona San Giovanni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento