rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

San Giovanni: chetamina, cocaina, mdma e Xtc, scoperta casa dello spaccio

Due gli arresti da parte dei carabinieri. Oltre alla droga rinvenuti e sequestrati 5mila euro in contante. Nell'abitazione sopresi due 'clienti'

Un chilo di chetamina, 100 grammi di cocaina, 80 grammi di Mdma in cristalli, 250 pasticche di ecstasy e 5mila euro in contanti. Questa la 'casa dello spaccio' scoperta dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Palestrina a conclusione di un'attività di monitoraggio di un canale di spaccio di droghe non facilmente reperibili sul mercato e che da Roma giungeva sino all'area Preneste. A finire in manette un cittadino brasiliano di 30 anni e un italiano di 40 anni, arrestati con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

CASA DELLO SPACCIO - I pusher, entrambi con precedenti per vari reati, gestivano una ricca attività di spaccio direttamente nel loro appartamento ubicato nel quartiere Appio-San Giovanni,  all'interno di cui sono stati rinvenuti le droghe sintetiche e i soldi in contanti, oltre a bilancini di precisione, ed una ingente quantità di sostanza da taglio e materiale da confezionamento.

DUE ACQUIRENTI IN CASA - A seguito dell'irruzione nell'appartamento, sono stati sorpresi e identificati una decina di acquirenti, provenienti da diverse zone della Capitale, intenti a scegliere tra la variegata offerta di droghe. Gli spacciatori sono stati portati nel carcere di Regina Coeli, dove rimarranno a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni: chetamina, cocaina, mdma e Xtc, scoperta casa dello spaccio

RomaToday è in caricamento