rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca via del corso

Carte di credito clonate per fare shopping a piazza di Spagna e via del Corso

In manette due uomini di 28 e 30 anni che si erano dati ad un frenetico shopping di lusso nelle boutique più esclusive del centro storico, tra piazza di Spagna e via del Corso, pagando la merce con carte di credito clonate

Shopping di lusso per un valore di circa 8mila euro. E' quanto recuperato dai Carabinieri della Stazione di Roma San Lorenzo in Lucina dopo avere arrestato due cittadini nigeriani, di 28 e 30 anni, già noti alle forze dell'ordine, datisi ad un frenetico shopping di lusso nelle boutique più esclusive del centro storico, tra piazza di Spagna e via del Corso, pagando la merce con carte di credito clonate.

Impegnati in uno specifico servizio mirato alla repressione dei reati in danno delle attività commerciali, i Carabinieri hanno notato i due entrare ed uscire da negozi di lusso, dove acquistavano rapidamente, senza badare al prezzo, numerosi capi.

Quando i due cittadini africani sono entrati nella boutique di piazza di Spagna, i Carabinieri li hanno seguiti e una volta alla cassa li hanno bloccati, trovandoli in possesso di 4 carte di credito intestate a diversi cittadini stranieri. Gli immediati approfondimenti investigativi eseguiti  con gli uffici antifrodi dei vari circuiti bancari, hanno permesso di appurare che le carte di credito erano clonate.

Per i due uomini sono scattate le manette con l’accusa di utilizzo fraudolento di carte di credito. I Carabinieri hanno recuperato tutta la merce che avevano acquistato illecitamente e l’hanno riconsegnata ai vari esercizi commerciali che avevano visitato. Gli arrestati sono stati portati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carte di credito clonate per fare shopping a piazza di Spagna e via del Corso

RomaToday è in caricamento