Cronaca

Carpineto Romano, Earth: "Tar dichiara illeggittima ordinanza abbattimento bovini vaganti"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

L'ordinanza del 24/11/2014 del Sindaco di Carpineto Romano aveva indignato in molti, animalisti e semplici cittadini che si sono rivolti all'associazione EARTH. La disposizione sindacale infatti voleva che i bovini trovati a pascolare liberamente sul territorio e in assenza di marchio auricolare venissero abbattuti immediatamente, quasi come in un ritrovato far west.

L' ordinanza era spiegata come disincentivo per l'allevamento abusivo di bovini, tanto che il Sindaco Battisti aveva dichiarato "Saremo intransigenti con tutti coloro che in barba alle disposizioni di legge agiscono contro l'interesse collettivo".

Ma EARTH, sdegnata dall'uccisione delle prime 17 mucche colpevoli solo di pascolare pacificamente tra i campi ha promesso battaglia legale e si è rivolta al tribinale amministrativo del Lazio tramite il proprio legale di fiducia Avv. Massimo Rizzato.

Il Giudice ha accolto il ricorso con la seguente formula: - quanto riportato nel provvedimento impugnato si rivela inidoneo a rappresentate un effettivo stato di pericolo per la salute e la sicurezza urbana, atto a legittimare l'esercizio del potere extra ordinem di cui agli artt. 50 e 54 del Testo Unico sugli Enti Locali, tenuto anche conto della carenza di qualsiasi riferimento a episodi e/o indagini specifici;

- non risulta che la decisione impugnata sia stata adottata in esito ad un'adeguata attività istruttoria, specie ove si consideri che il Sindaco non dà in alcun modo atto di aver preso in esame eventuali soluzioni alternative-

"Il Tar ha riconosciuto che si è cercata solo la soluzione più facile, l'uccisione degli animali"dichiara Valentina Coppola, presidente di EARTH,i bovini vengono uccisi perché i proprietari si sono macchiati di un illecito e l'amministrazione non è capace di individuare e sanzionare i colpevoli. Gli animali potrebbero invece essere confiscati e destinati alle fattorie didattiche o ai rifugi e si raggiungerebbe comunque lo scopo, ma a quanto pare è più semplice ucciderli".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpineto Romano, Earth: "Tar dichiara illeggittima ordinanza abbattimento bovini vaganti"

RomaToday è in caricamento