Carolina Crescentini multata perché mangiava un supplì alla guida

"Se solo mi mettessi a dieta...", ha risposto ironicamente l'attrice ai tanti commenti di amici e fan

Disavventura alquanto bizzarra per Carolina Crescentini. L'attrice della miniserie televisiva "I bastardi di Pizzofalcone" è stata multata dalla polizia municipale di Roma tra le strade di Trastevere perché mangiava un supplì mentre era alla guida.

Lo ha raccontato lei stessa sul suo profilo Facebook: "Beh vabbè. Sono stata appena fermata dalla municipale che mi sta facendo una multa perché stavo guidando mangiando un supplì", ha scritto "l'impavida Carol".impavidacarol-2

Il codice stradale vieta qualsiasi comportamento che distolga l'attenzione dalla strada. Insomma, addentare un supplì vale come parlare al cellulare. "Se solo mi mettessi a dieta...", ha risposto ironicamente l'attrice ai tanti commenti di amici e fan.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento