Ex Nar gambizzato: indagini nell'estrema destra, fermato responsabile sede Acca Larentia

Fermato Carlo Giannotta, il responsabile della sede Acca Larentia. Perquisizioni domiciliari per il leader di Casapound e accertamenti in questura per altri militanti

Puntano alla estrema destra le indagini in merito all'agguato in cui è stato gambizzato l'ex Nar Francesco Bianco. Alle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma e del Ros hanno dato  esecuzione a un decreto di fermo del P.M. emesso dal Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Tivoli, Dott. Luigi De Ficchy, nei confronti di Carlo Giannotta, 58 anni.

Giannotta è l'attuale responsabile della sede autonoma 'Acca Larentia' di Roma, l'ex-sede dell'Msi dove avvenne la strage del 1978. Parallelamente al fermo sono state eseguite perquisizioni domiciliari disposte dalla Procura di Tivoli, estese anche alla sede di Acca Larentia, nel quartiere Tuscolano.

I MOTIVI DELL'AGGUATO Grazie alle indagini dei Carabinieri, secondo quanto emerge dall'arma, sarebbero emersi a suo carico elementi di responsabilità in relazione al tentato omicidio di Bianco avvenuto il 2 gennaio 2012. Secondo gli inquirenti, ci sarebbe un dissidio sulla gestione della sede storica di via Acca Larentiae sulla linea politica da seguire all'origine del ferimento di Bianco E' quanto si apprende in ambienti investigativi dopo il fermo di Carlo Giannotta, indicato come responsabile della sede al quartiere Tuscolano. Giannotta sarebbe uno dei due attentatori in scooter, secondo la ricostruzione dell'agguato all'ex membro dei Nuclei armati rivoluzionari.

Le indagini hanno coinvolto anche un altro nome noto dell'estrema destra romana, quello di Gianluca Iannone, presidente di Casapound Italia. I carabinieri dei Ros hanno perquisito stamane la casa del leader di Casapound proprio nell'ambito delle indagini sulla gambizzazione di Francesco Bianco. Il presidente di CasaPound Italia e altri militanti dell'associazione sono stati portati in caserma per accertamenti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento