Cronaca

Caritas: nel 2011 accolte più di duemila persone bisognose

Nel 2011 la Caritas ha offerto il pernottamento per circa 2.500 persone, ha erogato 357mila pasti e ha accolto 27 malati di aids nelle case famiglia

Prosegue con successo l'attività di accoglienza ai bisognosi o a persone disagiate da parte della Caritas. Solo nel 2011 l'associazione, nei diversi centri di accoglienza, ha offerto ben 170 mila pernottamenti per circa 2500 persone. Le cifre sono state fornite dal direttore della Caritas, monsignor Enrico Feroci che ha spiegato come tra le persone che si sono rivolte ai centri di ascolto 7 su 10 sono state donne e 6 su 10 stranieri. Tra le richieste di aiuto più frequenti ci sono state quelle relative agli alimenti o alla ricerca di lavoro. Grande successo anche per i minori che si sono rivolti ai rivolti ai centri di pronto intervento: sono stai 272, mentre i malati di aids accolti nelle tre case-famiglia di Villa Glori sono stati 27.

"Complessivamente - ha spiegato Feroci - sono stati erogati 357 mila pasti mentre le famiglie che hanno usufruito dell'emporio della solidarietà, il supermercato gratuito al quale si accede con una tessera, sono state 1057". Per quanto riguarda l'assistenza domiciliare, nel 2011 sono state effettuate 252 segnalazioni, 120 riguardavano anziani e il resto famiglie in difficoltà. Di queste, le prese in carico sono state 163, 81 riguardano gli anziani soli, 5 i malati di sla e il resto famiglie in difficoltà. (Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caritas: nel 2011 accolte più di duemila persone bisognose

RomaToday è in caricamento