Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Via Prenestina

Fanno esplodere bomba carta in strada, nell'auto un carico di "botti" di Capodanno

La vettura è stata intercettata da un poliziotto libero dal servizio. Arrestati due uomini, denunciata una terza persona

Quando li ha visti dal balcone della sua abitazione sulla via Prenestina aprire e chiudere gli sportelli di una macchina, come se volessero ispezionarne il contenuto, si è subito insospettito; infatti i tre uomini hanno tirato fuori dall’ autovettura un oggetto cilindrico con un filo, del tutto simile a un ordigno.

Pur precipitandosi in strada il poliziotto, in servizio al Reparto Prevenzione Crimine Lazio, non è riuscito ad impedire la deflagrazione di quella che è risultata essere, da un successivo esame tecnico, una bomba carta.

L’intervento degli agenti del Reparto Volanti e del commissariato Appio, attivati tramite il numero unico di pronto intervento, ha permesso ai poliziotti di risalire immediatamente al proprietario della macchina, un 43enne di origini napoletane e agli occupanti, due ragazzi entrambi 22enni.

Perquisita l’autovettura i poliziotti hanno rinvenuto un centinaio di confezioni di artifici pirotecnici illegali.

Al termine dell’operazione, che ha richiesto l’intervento degli artificieri, appartenenti all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della  Questura di Roma- per la necessaria catalogazione di tutto il materiale- gli artifici pirotecnici sono stati sequestrati e trasportati al commissariato Casilino.

Il 43enne ed uno dei due ragazzi, sono stati invece arrestati per detenzione e porto di materiale esplodente. Denunciato il secondo 22enne per accensione di materiale pirotecnico senza autorizzazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fanno esplodere bomba carta in strada, nell'auto un carico di "botti" di Capodanno

RomaToday è in caricamento